Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Conclusa sull'Etna la raccolta arancia rossa amaro Amara

Conclusa sull'Etna la raccolta arancia rossa amaro Amara

In calo quantità ma migliora qualità, cresce export del liquore

PALERMO, 27 febbraio 2023, 11:43

Redazione ANSA

ANSACheck

Raccolta arance sull 'Etna - RIPRODUZIONE RISERVATA

Raccolta arance sull 'Etna - RIPRODUZIONE RISERVATA
Raccolta arance sull 'Etna - RIPRODUZIONE RISERVATA

Negli 80 ettari di agrumeti di Contrada San Martino, tra la piana di Catania e le pendici dell'Etna, dove sorge il quartier generale di Amaro Amara la raccolta dell'Arancia Rossa di Sicilia Igp si avvia alla chiusura. Dalle scorze di questo prezioso frutto si produce il liquore, che porta in giro per il mondo i sapori e i profumi degli agrumi di Sicilia. La crescita dell'export nel 2022 è pari al 30% del fatturato complessivo, raggiungendo mercati come Thailandia, Giappone e Colombia. I paesi serviti sono 20: oltre all'Italia i principali mercati sono gli Stati Uniti e il Canada, seguiti da Cina e Australia, mentre in Europa le vendite si concentrano in Germania, Svizzera, Belgio e Austria. "Per noi il lavoro che svolgiamo in campo è fondamentale e determinante per il successo del nostro prodotto - racconta Edoardo Strano, fondatore e ideatore del brand Amara - Da quattro generazioni produciamo e commercializziamo Arancia Rossa di Sicilia Igp e siamo visceralmente legati a tutte le attività stagionali e agricole, il momento del raccolto per noi è un festa che si ripete anno dopo anno. Immediatamente dopo la raccolta parte la fase di infusione della scorza di arancia che rilascia tutta la sua aromaticità e dona ad Amara il suo sapore inconfondibile".
    La raccolta dell'Arancia Rossa di Sicilia Igp di Rossa Sicily si è aperta con il taglio del Tarocco Nocellare, una delle varietà più precoci, seguito dal Tarocco Gallo la cui raccolta si concluderà nel mese di marzo e dalla varietà tardiva del Tarocco Meli che chiude la stagione di raccolta.
    "Ad oggi la quantità registrata si attesta a livelli più bassi dell'anno precedente, ma la qualità del frutto è straordinaria - spiega Liborio D'Alessandro agronomo di Rossa Sicily - Abbiamo raccolto splendidi frutti con polpa e buccia dal valore molto alto in antociani e polifenoli, che il forte freddo delle ultime settimane e la conseguente escursione termica hanno contribuito ad aumentare". Amara fa parte del Consorzio arancia Rossa di Sicilia Igp, dove attualmente risultano iscritti più di 400 produttori, 62 confezionatori e 3 intermediari. Complessivamente gli ettari registrati al consorzio sono 6000.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza