Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Palermo centro di ricerca innovativa su ambiente e salute

A Palermo centro di ricerca innovativa su ambiente e salute

Il progetto coinvolge l'università e l'agenzia Arpa

PALERMO, 16 febbraio 2023, 12:58

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Nasce a Palermo un centro per la la tutela del Pianeta. Coordinerà un pacchetto di progetti sui temi dell'ambiente, della salute, del clima e della biodiversità. Lo promuovono l'università di Palermo e Arpa Sicilia, l'agenzia regionale per la protezione ambientale.
    Il centro, che punterà sul trasferimento tecnologico con il coinvolgimento di 25 imprese, sarà attivato nel complesso Roosvelt che la Regione ha affidato all'Arpa per farne anche un modello di recupero di aree urbane degradate. Le strategie formative e gli obiettivi del Healthy Planet Center sono stati presentati dal rettore Massimo Midiri e dal presidente dell'Arpa, Vincenzo Infantino. "Accompagneremo - ha detto Midiri - i processi di transizione industriale e tecnologica delle imprese e delle filiere regionali del settore salute e ambiente con progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale". L'attività si svolgerà in un contesto a forte carattere innovativo, "aperto a significative connessioni con il comparto della ricerca fondamentale e applicata".
    Le competenze di UniPa e di Arpa Sicilia si uniranno in un ambiente "open science" per promuovere un ufficio interamente dedicato al trasferimento tecnologico con il monitoraggio dell'ambiente e la creazione di sensori e applicazioni per smartphone di nuova generazione.
    Il progetto utilizzerà finanziamenti statali e fondi del Pnrr. Con l'avvio dell'attività del centro saranni attivati, secondo un piano di alta formazione, il primo corso di laurea in Biodiversità e innovazione tecnologica (Bit) presso il polo universitario di Trapani. In progetto e nuovi master e dottorati di ricerca.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza