Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Open Arms: Conte, divieto sbarco minori era senza fondamento

Open Arms: Conte, divieto sbarco minori era senza fondamento

Ex premier, 'sollecitai Salvini a farli scendere'

PALERMO, 13 gennaio 2023, 11:43

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Sollecitai il ministro Salvini a far sbarcare i minori a bordo della Open Arms perché secondo me era un tema da risolvere al di là di tutto. Cercai di esercitare una moral suasion sulla questione perché mi pareva che la decisione di trattenerli a bordo non avesse alcun fondamento giuridico". Lo ha detto l'ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte deponendo al processo per sequestro di persona e rifiuto di atti d'ufficio che vede imputato l'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini. Salvini, secondo l'accusa, avrebbe illegittimamente negato alla ong Open Arms con 147 profughi salvati in mare, ad agosto 2019, di approdare a Lampedusa e altrettanto illegittimamente avrebbe tenuto a bordo i migranti privandoli della libertà personale.
    Il teste ha risposto alle domande del procuratore aggiunto Marzia Sabella sulla lettera da lui inviata il 14 agosto all'ex ministro Salvini in cui si chiedeva proprio di far sbarcare i minori. Successivamente il premier scrisse una missiva aperta al leader della Lega lamentando la diffusione non fedele del contenuto della lettera del 14.
    "Siamo al 15 agosto- ha ricordato - ci avviavamo verso la crisi di governo e una probabile competizione elettorale, il tema immigrazione è sempre stato caldo per la propaganda politica ed era chiaro che in quella fase, Salvini, che ha sempre avuto posizioni chiare sulla gestione del problema, volesse rappresentare me come un debole e lui invece come rigoroso. Scrissi la lettera aperta perchè mi infastidiva intanto che uno scritto da me inviato al ministro fosse stato diffusa dal destinatario senza la mia autorizzazione. Inoltre avrei gradito che fosse rappresentato per quel che era".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza