Sicilia
  1. ANSA.it
  2. Sicilia
  3. Falcone:Bianchi,nostra azione s'ispira a centro Pino Puglisi

Falcone:Bianchi,nostra azione s'ispira a centro Pino Puglisi

"Patti educativi di comunità nuova chiave per leggere scuola"

(ANSA) - PALERMO, 22 MAG - "L'esempio del Centro dedicato a Padre Pino Puglisi è rimasto ma è tutta la nostra azione che si ispira a questo e mi riferisco ai patti educativi di comunità, la nuova chiave con cui noi vogliamo leggere la scuola e la scuola è presidio di legalità in un quartiere, in un territorio che deve trovare nella sua comunità la forza di riprendere e di crescere insieme". Lo ha detto all'ANSA il ministro dell'istruzione Patrizio Bianchi, a margine della visita a Palermo alla casa museo del beato Pino Puglisi, ucciso dalla mafia nel settembre del 1993. Domani anche il ministro Bianchi sarà presente al Foro Italico di Palermo per la commemorazione nel trentennale delle stragi mafiose del 1992. "Il Patto educativo di comunità - ha aggiunto - è lo strumento base che noi stiamo usando e che oggi parte dai quartieri più difficili per dimostrare che è lì che è il luogo della scuola ed è lì che si costruisce la giustizia". Il Centro Padre Nostro di Brancaccio, come esempio di accoglienza ed inclusione anche per altre realtà. "Abbiamo chiaro che l'esempio del Centro Padre Nostro - ha sottolineato Bianchi - ci guida al di là del caso Brancaccio, perché abbiamo in Italia casi straordinari e luoghi straordinari di sperimentazione di quella che è la via, ma dobbiamo fare in modo che sia possibile anche altrove. il nostro lavoro in questa Repubblica delle autonomie che oggi è l'Italia è riuscire a prendere questo farlo diventare esempio ed essere in condizione di illustrare a tutti anche a chi non ha vissuto tutto questo che si può fare, si fa e lo stiamo facendo", ha concluso.
    Poi prima della firma del protocollo d'intesa ha lasciato anche lui, come il ministro Cartabia, un pensiero nel registro delle visite: "Don Pino Puglisi ci aspettava, ci aspettava per ricordarci che la scuola è la vera sfida contro ogni criminalità , Don Pino ci aspettava per ricordarci che la libertà ha bisogno della fede, la fede nelle persone, nella comunità, nella Chiesa vivente, che vive del grande cuore di 3P". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie