Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Salute: broncopneumopatie, Razza avvia protocollo "Bofe"

Salute: broncopneumopatie, Razza avvia protocollo "Bofe"

Formazione specifica per farmacisti "terminali" sul territorio

PALERMO, 02 maggio 2022, 08:59

Redazione ANSA

ANSACheck

Una formazione specifica per i farmacisti come "terminali" sul territorio per monitorare 900 pazienti siciliani affetti da asma e da broncopneumopatia cronico ostruttiva. Prende il via oggi, lunedì 2 maggio, alla presenza dell'assessore alla Salute della Regione Siciliana Ruggero Razza, alle 10,30 nell'aula magna del dipartimento di Scienze del farmaco e della salute dell'Università di Catania, l'attività formativa del protocollo "Bofe" (Better outcomes for everybody - Migliori risultati per tutti). Si tratta di uno studio clinico italiano che, all'indomani della pandemia Covid-19, coinvolgerà 100 farmacisti di comunità. Dopo Catania la formazione proseguirà in altre quattro città siciliane.
    "Bofe" è promosso e finanziato da Sofad - Gruppo Farvima, è stato valutato preliminarmente da esperti di Cittadinanza Attiva ed è supportato da Federfarma Sicilia che ha sottoscritto un protocollo d'intesa con l'assessorato regionale della Salute.
    All'iniziativa partecipa infatti anche il Servizio farmaceutico del dipartimento di Pianificazione strategica dell'assessorato regionale.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza