Sicilia
  1. ANSA.it
  2. Sicilia
  3. Carabinieri ricordano brigadiere ucciso a Cinisi

Carabinieri ricordano brigadiere ucciso a Cinisi

Nel 1945 dopo avere scoperto i responsabili di una rapina

(ANSA) - CINISI, 13 APR - Si è svolta questa mattina la commemorazione del 77° anniversario della morte del brigadiere dei Carabinieri Guerrino Miglioranzi, classe 1917, veronese di Dossobuono di Villafranca, ucciso a Cinisi la sera del 16 aprile 1945, dopo aver scoperto i responsabili di una rapina. Alla cerimonia nel luogo dell'eccidio, all'angolo tra via San Pietro e via Domenico Giunta, erano presenti i comandanti del gruppo carabinieri Palermo, Tenente Colonnello Angelo Pitocco e della compagnia di Carini, capitano Pietro Cugusi, una rappresentanza del Consiglio Comunale di Cinisi, Il 7 gennaio 1947, per il gesto eroico compiuto al costo della vita, Miglioranzi ha ricevuto la medaglia d'argento al valor militare alla memoria. Questa mattina si è svolta la commemorazione del 77° anniversario della morte del brigadiere dei Carabinieri. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie