Sicilia
  1. ANSA.it
  2. Sicilia
  3. Bare insepolte: indagato sindaco Palermo

Bare insepolte: indagato sindaco Palermo

Novecento feretri giacciono nei tendoni

(ANSA) - PALERMO, 08 GEN - Da persona informata sui fatti il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, è passato a indagato per omissione d'atti d'ufficio per la vicenda delle bare insepolte che sono ormai circa 900. Dal 2020 prima per una vicenda di mazzette che coinvolse l'ex direttore del cimitero dei Rotoli, Cosimo De Roberto, (c'è la richiesta di giudizio per 10 indagati) poi per le bare che giacevano nei magazzini per settimane e mesi, poi perchè le casse coi defunti scoppiavano o lasciavano cadere liquidi, la vicenda della mancata tumulazione dei feretri tiene banco a Palermo da anni. Il forno crematorio è guasto da quasi due anni e le bare di chi dev'essere cremato devono spostarsi dalla regione. I familiari dei defunti da tempo denunciano lo scandalo e lo scorso novembre anche l'arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice ha sottolineato il dramma che vivono migliaia di persone che non possono seppellire i propri cari.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie