Camion investe pedone nel Catanese, arrestato guidatore

Fuggito dopo impatto, si è poi presentato in caserma carabinieri

(ANSA) - BELPASSO, 17 APR - I carabinieri hanno arrestato per lesioni personali gravissime il guidatore del camion che ieri a Belpasso, nel Catanese, dopo avere perso il controllo del mezzo ha investito un pedone, è andato a sbattere contro una vettura in sosta e dopo avere percorso 100 metri su un marciapiede si è fermato davanti l'ingresso di un bar. All'uomo, posto ai domiciliari, è contestato anche il reato di fuga del conducente in caso di lesioni personali stradali. La persona travolta, un 70enne di Paternò, è ricoverato in gravi condizioni e con la prognosi riservata nell'ospedale Cannizzaro di Catania per "politrauma con trauma cranico e agli arti superiori e inferiori". Il conducente del camion, risultato privo di assicurazione e revisione, accompagnato dal datore di lavoro si è presentato nel pomeriggio di ieri nella caserma dei carabinieri di Belpasso. Ai militari dell'Arma ha detto che il camion non aveva dato precedentemente alcun segno di cedimento fino a quando, improvvisamente, i freni non hanno più risposto ai comandi. Preso dal panico, ha aggiunto, avrebbe cercato d'avvisare i presenti con il clacson e dopo l'impatto avrebbe raccomandato ai presenti di soccorrere la persona ferita. Ha aggiunto di essere andato via perché dolorante ed impaurito per l'accaduto. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie