Covid: Crus, negli atenei lezioni ed esami a distanza

Decisione del Comitato regionale universitario della Sicilia

(ANSA) - ENNA, 11 GEN - Lezioni ed esami a distanza. E' quanto deliberato, all'unanimità, dal Comitato regionale universitario della Sicilia (Crus), presieduto dal rettore della Kore di Enna, il professore Giovanni Puglisi, visto l'andamento epidemiologico dell'infezione del Covid-19. I tirocini si potranno svolgere in presenza soltanto dove è possibile garantire il rispetto delle norme di protezione individuale, quelli di area medica nelle strutture ospedaliere soltanto agli studenti che hanno avuto somministrato il vaccino anti Covid.
    Gli esami con prove scritte potranno svolgersi anche di presenza, se ci sono le condizioni di sicurezza, ma non si potrà prevedere più di 50 studenti presenti in aula. Dove è previsto il divieto di mobilità anche gli esami scritti saranno comunque a distanza. Le biblioteche saranno aperte soltanto per prendere e consegnare libri, restano chiuse aule studio e sale lettura.
    Sono sospesi gli spostamenti relativi al programma Erasmus e tutti i programmi di mobilità internazionali, ad eccezione dei percorsi già avviati, e i tirocini curriculari e post curriculari fuori dalla Sicilia. Le università siciliane restano disponibili ad accogliere studenti stranieri nell'ambito di progetti internazionali, ma solo quelli che possono frequentare da remoto. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie