'Una marina di libri', a Palermo dal 24 al 27 settembre

Undicesima edizione, rigide norme anti-Covid

(ANSA) - PALERMO, 11 SET - Il 24 settembre si alzerà il sipario sull'undicesima edizione di "Una marina di libri", una scommessa quella degli organizzatori che dopo i mesi di lockdown vogliono puntare sulla ripartenza della cultura, ma ponendo estrema attenzione ai dispositivi e alle precauzioni antiCovid.
    La manifestazione, che si concluderà il 27 settembre, si terrà come di consueto all'Orto botanico dell'Università di Palermo e quest'anno ha ricevuto il sostegno dell'assessorato regionale ai Beni Culturali, dell'assessorato alle Culture del Comune di Palermo e dell'Ars. Il direttore artistico è Piero Melati, affiancato da Matteo Di Gesù, Salvatore Ferlita e Masha Sergio.
    "Una marina di libri" è promossa da Ccn Piazza Marina & dintorni (organismo no profit che mette insieme più di 65 operatori commerciali e culturali del centro storico di Palermo) e si sviluppa grazie a un'ampia rete di sinergie sul territorio cittadino, in primis con le case editrici palermitane Navarra e Sellerio, con la libreria Dudi che cura il cartellone di editoria per l'infanzia, e con la stessa Università degli Studi di Palermo. L'edizione 2020 si presenta con il titolo "Mondimperfetti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie