Fase 2: chef Sultano a Musumeci, siamo isolani o isolati?

"Quando apriremo le porte? Dobbiamo lavorare"

(ANSA) - PALERMO, 28 MAG - Lo chef Ciccio Sultano, che ha un ristorante stellato a Ragusa, ha scritto al presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, per chiedere certezze sulla fase 2 della pandemia. "Dobbiamo considerarci - scrive Sultano - oltre che isolani anche isolati. Quando pensa che la Sicilia sia sufficientemente sicura per aprire le porte? Siamo in grado di accogliere con un minimo di serenità i turisti? Oppure dobbiamo rinchiuderci in un fortino? Io ho voglia di lavorare, ho bisogno di lavorare e non credo di essere una mosca bianca. Ma soprattutto ci sono tasse e imposte da pagare, rapporti con fornitori e collaboratori da onorare. Non vorrei che la minaccia del sindaco di Milano abbia effetto e che la pretesa di passaporti sanitari per venire in Sicilia, sposti i flussi altrove". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie