Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Lirico Cagliari, su i sipari
  4. Al via la stagione di concerti con Rossini

Al via la stagione di concerti con Rossini

Si parte sabato 14 con "La Petite Messe solennelle"

(ANSA) - CAGLIARI, 10 GEN - Un capolavoro della musica sacra dà il La alla Stagione concertistica 2023 del Teatro Lirico di Cagliari. Appuntamento il 14 gennaio alle 19 e poi domenica alle 17 nel segno di Rossini con La Petite Messe solennelle. "L' inaugurazione del nuovo cartellone giunge sull' onda dell' entusiasmo per il successo della tournée del Lirico di 'Elisir d' amore' di Donizetti e del concerto di gala alla Royal Opera House di Muscat, la capitale del Sultanato dell' Oman - ha detto all' ANSA il sovrintendente Nicola Colabianchi - del trentennale del nuovo Teatro di via Sant'Alenixedda e per il ritrovato pubblico per West Side Story e ancor prima per il balletto Romeo e Giulietta".
    La preziosa pagina, ultimo lavoro del compositore pesarese, sarà proposta nella seconda versione, per soli, coro e orchestra del 1867, la prima era stata scritta nel 1863 per dodici cantanti, di cui quattro solisti, due pianoforti e un armonium.
    L'esecuzione è affidata a Orchestra e Coro del Lirico, guidati da Maurizio Benini. Il direttore e compositore originario di Faenza ritorna a Cagliari, dopo la "sua" Sonnambula di Bellini del 2008. I ruoli solistici sono affidati al soprano Giuliana Gianfaldoni, al mezzosoprano Paola Gardina, al tenore Antonino Siragusa e al basso Rafał Siwek. Il maestro del coro è Giovanni Andreoli.
    Perla della letteratura sacra ottocentesca è stata applaudita a Cagliari l'ultima volta nel 2018, mentre nella edizione orchestrale era stata proposta nel 2012. Composta nel 1863, il pezzo è ritenuto dallo stesso Rossini "ultimo dei miei Peccati di vecchiaia". Scrive il compositore in calce all'Agnus Dei, questa frase che si può ritenere, a buon diritto, il suo testamento spirituale: "Buon Dio, eccola terminata questa umile piccola Messa. È musica benedetta (sacra) quella che ho appena fatto, o è solo della benedetta musica? Ero nato per l'opera buffa, lo sai bene! Poca scienza, un poco di cuore, tutto qua.
    Sii dunque benedetto e concedimi il Paradiso". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie