Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Comunali a Sassari, Mariotti verso investitura centrodestra

Comunali a Sassari, Mariotti verso investitura centrodestra

In corso vertice coalizione, restano nodi di Alghero e Cagliari

CAGLIARI, 02 aprile 2024, 20:16

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Potrebbe essere ufficializzato nelle prossime ore il nome di Gavino Mariotti come candidato sindaco di Sassari per il centrodestra.
    La coalizione è ancora chiusa in riunione nella sede di Fdi a Oristano dal pomeriggio e l'accordo sull'attuale rettore dell'Università turritana sarebbe raggiunto con tutti, tranne Sardegna al centro 20 Venti, il cui referente Antonello Peru si era già schierato con Nicola Lucchi, assessore uscente dell'Urbanistica e dello Sviluppo turistico della giunta Campus che domani presenterà ufficialmente la candidatura a Sassari.
    Resta il nodo di Alghero, ricorrente il nome di Marco Tedde (Fi), che pur non essendo stato eletto in Consiglio regionale ha ottenuto un buon risultato alle urne, così come il nome dei Riformatori, Francesco Marinaro, e di Michele Pais per la Lega.
    Ma la Lega punterebbe su Cagliari, l'altro scoglio da superare e su cui la discussione è in corso, da sola - magari con l'ex vice presidente della Regione Alessandra Zedda - o con il Psd'Az, che potrebbe schierare l'ex assessore regionale del turismo Gianni Chessa.
    A far leva sul risultato delle urne delle regionali sono i Riformatori, ora quarta forza della coalizione, che potrebbero non voler restare a secco. Il loro nome per il capoluogo è quello dell'attuale vice sindaco e assessore del Verde pubblico Giorgio Angius.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza