Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Screening sulla sordità, appuntamento il 4 marzo a Sassari

Screening sulla sordità, appuntamento il 4 marzo a Sassari

Giornata mondiale dell'udito e di sensibilizzazione

SASSARI, 28 febbraio 2024, 10:20

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Uno screening dell'udito per sensibilizzare al problema della sordità e prevenire i gravi impatti che questa patologia crea sulla qualità della vita delle persone. Muove da questi principi la giornata che la Clinica di Otorinolaringoiatria dell'Aou di Sassari, con il servizio di Audiovestibologia, dedicherà il 4 marzo agli utenti in fascia d'età adulta.
    L'iniziativa si inserisce all'interno della Giornata nazionale di sensibilizzazione sulle malattie dell'orecchio dell'1 marzo e la Giornata mondiale dell'udito, istituita dall'Organizzazione mondiale della Sanità per il 3 marzo, e la Clinica Otorinolaringoiatrica di Sassari aderisce per il secondo anno di file. Il tema per il 2024 proposto dall'Oms è: "La Sordità: una pandemia silenziosa".
    Lo screening che sarà realizzato dal servizio di Audiovestibologia avverrà su appuntamento. Gli interessati, per questo motivo, potranno prenotare un controllo dell'udito, contattando il numero 351 8695834 (dalle ore 9 alle ore 14), fino a esaurimento dei posti disponibili.
    "La sensibilizzazione sulla sordità e la prevenzione - spiega il direttore dell'Otorinolaringoiatria professor Francesco Bussu - sono cruciali perché la perdita uditiva colpisce milioni di persone nel mondo, con gravi impatti sulla qualità della vita e sulla socialità. Promuovere la consapevolezza aiuta a riconoscere i sintomi precoci, intervenire tempestivamente e adottare misure preventive e riabilitative, migliorando la salute uditiva riduce il rischio di isolamento sociale e depressione".
    Le malattie dell'orecchio e i disturbi uditivi, infatti, sono diffusi su scala globale, e coinvolgono oltre un miliardo e mezzo di persone nel mondo e più di 13 milioni di italiani, pari a un cittadino su cinque. Le proiezioni indicano un aumento significativo. Secondo i dati a disposizione del ministero della Salute, l'Oms stima che entro il 2050, un cittadino su quattro soffrirà di disturbi uditivi.
    "Questi numeri - afferma ancora Bussu - ci fanno capire quanto sia urgente affrontare questa sfida, che può essere quasi paragonata a una grande pandemia 'silenziosa'. Se utilizziamo azioni di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione le conseguenze delle malattie dell'orecchio possono essere contrastate in modo efficace e sostenibile".
    La giornata è svolta in collaborazione con la Società italiana di Otorinolaringologia e Chirurgia Cervico-Facciale (SIOeChCF), la Società Italiana di Audiologia e Foniatria (SIAF) e 23 associazioni di pazienti e familiari di soggetti ipoacusici, tutte operanti a livello nazionale.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza