Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Uccise il padre con la fiocina, a processo per omicidio

Uccise il padre con la fiocina, a processo per omicidio

Picci già condannato a 12 anni per tentato omicidio dei genitori

SASSARI, 27 febbraio 2024, 18:40

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Alberto Picci, il 48enne cagliaritano che all'alba del 27 aprile 2022, a Santa Maria Coghinas, ridusse in fin di vita i genitori, Giuseppe Picci e Maria Giovanna Drago, colpendoli nel sonno con una fiocina e forbici da pesca, è stato rinviato a giudizio per l'omicidio del padre, morto dopo un lungo coma in seguito alle ferite riportate.
    Il gup del Tribunale di Sassari oggi ha accolto la richiesta presentata dal sostituto procuratore, Angelo Beccu, e ha rinviato a giudizio l'imputato, che è difeso dall'avvocata Tania Decortes.
    Poco più di un mese fa la Corte d'appello di Sassari aveva confermato la condanna a 12 anni contro Alberto Picci, proprio per il tentanto omicidio dei genitori.
    Ora per il 48enne si aprirà un nuovo processo, questa volta per omicidio. La prima udienza è stata fissata in Corte d'Assise l'11 giugno.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza