Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Regionali: la scuola è chiusa, seggio a casa di una pensionata

Regionali: la scuola è chiusa, seggio a casa di una pensionata

Il voto 'atipico' si svolgerà in una borgata di Sassari

SASSARI, 21 febbraio 2024, 10:01

di Gian Mario Sias

ANSACheck

Regionali: la scuola è chiusa, seggio a casa di una pensionata - RIPRODUZIONE RISERVATA

Regionali: la scuola è chiusa, seggio a casa di una pensionata -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Regionali: la scuola è chiusa, seggio a casa di una pensionata - RIPRODUZIONE RISERVATA

Nella vasta piana della Nurra, area a trazione agricola nel Comune di Sassari, nasce un nuovo segmento del mercato turistico. Sognando un posto tra le destinazioni preferite dai visitatori che vanno e vengono tra Stintino e Alghero, gli abitanti di Biancareddu, cento anime e un'età media molto alta, sperimentano il turismo elettorale. A inaugurare il nuovo corso è Maria Ghisu, che tra il silenzio dei campi a perdita d'occhio si gode la pensione dopo aver chiuso il bar e il ristorante che a lungo hanno rappresentato un punto di riferimento per la comunità. Con tanto tempo libero a disposizione e altrettanto amore per questo piccolo villaggio, la signora Maria fa parte dell'associazione Borgata di Biancareddu. "Per fare comunità", spiega. Dall'impegno dell'associazione è nata l'idea di ricorrere alla locazione breve, più frequentemente utilizzata a fini ricettivi, per consentire agli abitanti della borgata di partecipare alle elezioni regionali e a quelle europee. Le sorti della Sardegna e dell'Europa, insomma, si decideranno anche nel salotto della signora Maria, che per 100 euro al giorno ha messo a disposizione del Comune di Sassari un appartamento attiguo a quello in cui abita, per permettere alla sua piccola comunità, rimasta senza il proprio seggio abituale, di non rinunciare al diritto al voto. Gli aventi diritto di Biancareddu, molti dei quali sono piuttosto avanti con l'età, potranno fare la loro scelta nonostante la struttura dell'ex scuola elementare, dove votavano di solito, sia soggetta a un restyling da 170mila euro. "L'avrei fatto anche gratis, nella taverna di casa, ma per una serie di questioni burocratiche questa casetta è sembrata la più idonea e la locazione breve la via più rapida per assicurare a tutti il diritto al voto", spiega la donna. Certo i problemi non mancano, come confermano Marisa Mulas, un'altra attivista dell'associazione, e suo figlio Gabriele Pisano, studente di Medicina. "Manca tutto, a iniziare dai collegamenti", dicono. "Ma questo è un posto meraviglioso", precisano subito. Tutte questioni che influenzeranno il voto per il quale l'appuntamento è a casa della signora Maria. Che ci scherza su. "Il caffè e i pasticcini li devono portare loro", dice mentre gongola in attesa che la vecchia struttura possa tornare a ospitare le attività dell'associazione. "È uno spazio che ci permette di restare uniti, di discutere e di farci sentire".

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza