Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Saras: Confindustria, 'Vitol sarà attenta alla Sardegna'

Saras: Confindustria, 'Vitol sarà attenta alla Sardegna'

Presidente De Pascale, 'grazie a famiglia Moratti per 62 anni'

CAGLIARI, 12 febbraio 2024, 11:32

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"È importante ricordare e ringraziare la famiglia Moratti per quello che in questi 62 anni fino a oggi ha fatto per la Sardegna". Lo ha sottolineato il presidente di Confindustria Sardegna e della Camera di commercio di Cagliari e Oristano Maurizio De Pascale a proposito del passaggio della quota di controllo della Saras (35%) al gruppo petrolifero svizzero-olandese Vitol, annunciato ieri.
    "Importante non solo dal punto di vista occupazionale - ha precisato De Pascale a margine del confronto con i candidati presidente della Regione organizzato dagli industriali sardi -, ma anche per lo sviluppo e la salvaguardia dell'ambiente, la sicurezza dei lavoratori e per l'attaccamento che la famiglia Moratti ha sempre dimostrato nei confronti della nostra isola".
    "Sappiamo per certo che chi subentrerà, la Vitol - ha evidenziato - non è solo un trader ma un operatore industriale, e così come sta attualmente gestendo molte raffinerie nel mondo, sappiamo per certo che l'attenzione che vorrà dare sarà certamente una garanzia e una sicurezza per il futuro della prima industria sarda", ha risposto riguardo alla preoccupazione per un eventuale spostamento della sede legale fuori dalla Sardegna.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza