Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La realtà virtuale trasporta gli studenti nei siti culturali

La realtà virtuale trasporta gli studenti nei siti culturali

Progetto avviato negli istituti della provincia di Sassari

SASSARI, 30 gennaio 2023, 13:18

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La realtà virtuale approda nelle scuole superiori del nord Sardegna per far viaggiare gli studenti nel tempo, nella storia, nell'arte alla scoperta di città, eventi, epoche. A fare da apripista per il progetto digitale sviluppato sulla piattaforma multidisciplinare XTours dalla società sassarese Xrit (Extended Reality Internet of Things), è l'istituto Pellegrini di Sassari, dove questa mattina è stata presentata l'iniziativa.

"I ragazzi che indossano il visore possono camminare liberamente e fisicamente all'interno di un mondo nel quale ci sono dei contenuti misti, reali e virtuali, e possono interagire con esso. Il pacchetto Xtours contiene le visite che riguardano il patrimonio artistico e culturale italiano", ha spiegato Claudia Saba, amministratrice di Xrit.

"È un progetto innovativo e rivoluzionario - ha aggiunto il dirigente dell'istituto Pellegrini, Paolo Acone - che implementa le metodologie didattiche che la scuola sta attuando a tutti i livelli. Gli studenti possono sperimentare grazie a questo progetto nuovi sistemi di apprendimento". "La Provincia di Sassari - ha sottolineato il capo di gabinetto Salvatore Saba - ha sposato subito questo progetto e ciò che ci ha spinti a finanziarlo e a sostenerlo per tutti gli Istituti superiori sono state le sue potenzialità". 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza