Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Maltempo: centri montani del Nuorese si preparano a nevicate

Maltempo: centri montani del Nuorese si preparano a nevicate

Sette Comuni predispongono il Piano neve

NUORO, 18 gennaio 2023, 17:33

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La neve prevista in questi giorni, che farà la sua comparsa anche a bassa quota tra stasera e domani mattina, mobilita i sette paesi montani del Nuorese - Fonni, Desulo, Gavoi, Ollolai, Aritzo, Seui e Tonara - che in queste ore si organizzano con un adeguato piano neve, sia con i mezzi delle amministrazioni che attraverso convenzioni con ditte private.
    L'obiettivo, memori dell'esperienza del gennaio del 2017 in cui le nevicate avevano bloccato alcuni paesi per una settimana, è quello di evitare disagi nei centri abitati ma anche nelle strade statali, provinciali e nelle campagne.
    Stamattina i sette sindaci si sono riuniti in videoconferenza in collegamento con i dirigenti della Protezione civile da Cagliari, per fare il punto della situazione e per discutere dei nuovi mezzi da acquistare finanziati dalla Regione con la legge Omnibus: un investimento di 500mila euro, 70mila euro per ogni Comune. "Ci siamo confrontati con i dirigenti della Protezione civile per capire come gestire l'acquisto dei nuovi mezzi in base alle esigenze di ogni comune - ha detto all'ANSA la sindaca di Fonni Daniela Falconi -. Finanziamenti che sono benvenuti e che ci consentiranno di dotarci di mezzi più agili per liberare le strade soprattutto nelle parti alte del paese dove non passano i mezzi pesanti. Inoltre - ha proseguito la prima cittadina di Fonni - abbiamo fatto il punto sul piano neve di quest'anno che ognuno dei nostri comuni ha organizzato in accordo con Provincia, Anas e Forestas che ci daranno una mano.
    A Fonni abbiamo in pista un nostro mezzo, vecchio ma operativo, insieme ad un altro che ci ha dato messo a disposizione l' agenzia Forestas dopo la nevicata del 2017".
    "Siamo molto contenti di questi nuovi finanziamenti e io lo sono ancora di più, perché al mio paese la Regione oltre ai 70mila euro, darà anche uno spazzaneve, un mezzo che non avevamo e che stavamo aspettando da molti anni - ha aggiunto il sindaco di Ollolai Michele Columbu -. Per quest'anno ci siamo organizzati con mezzi nostri e con ditte private, ma credo che da adesso in poi possiamo guardare più serenamente alle prossime nevicate, con la speranza che la burocrazia abbia tempi rapidi".

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza