Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Donna scompare a Olbia, ex vicini casa indagati per omicidio

Donna scompare a Olbia, ex vicini casa indagati per omicidio

Indagini carabinieri, oggi sopralluogo in appartamenti coppia

OLBIA, 13 gennaio 2023, 19:40

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Due persone sono indagate dalla Procura di Tempio Pausania con l'accusa di omicidio e occultamento di cadavere per la scomparsa di Rosa Maria Luisa Bechere, 60anni, residente a Olbia, sparita nel nulla dalla fine di novembre.
    La donna è la compagna di Davide Iannelli, detenuto nel carcere di Bancali, a Sassari, per avere ucciso, bruciandolo vivo, il vicino di casa Tony Cozzolino, nel marzo dello scorso anno. Le due persone indagate per la scomparsa di Rosa Bechere sono ex vicini di casa della donna: Giovanna Meloni, 42 anni di Olbia, e il compagno Giorgio Beccu, 49 anni, residente a Berchidda.
    I carabinieri del Reparto territoriale di Olbia, coordinati dalla Procura, hanno avviato le ricerche della donna e indagano senza escludere alcuna ipotesi, compresa quella della morte. I due indagati sono assistiti dall'avvocato Pietro Fresu, mentre la famiglia della donna è rappresentata dall'avvocato Abele Cherchi. Previsto un sopralluogo degli inquirenti in due appartamenti, uno a Olbia e uno a Monti, riconducibili alla coppia, e in quello di via Petta, sempre a Olbia, dove viveva la Bechere. Meloni e Beccu si proclamano estranei ai fatti contestati e saranno interrogati dal pm, Daniele Rosa, giovedì prossimo. A loro verrebbe contestato di avere aproffitato dello stato di disabilità di Rosa Bechere per appropriarsi del reddito di cittadinanza che percepiva e di pochi risparmi che custodiva sul suo conto corrente, e di averla poi uccisa facendo scomparire il corpo. Tutte ipotesi che dovranno essere dimostrate. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza