Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Maltratta per anni compagna e figli minori, arrestato

Maltratta per anni compagna e figli minori, arrestato

Indagine Polizia a Oristano dopo denuncia di un vicino

ORISTANO, 02 gennaio 2023, 12:13

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Da anni maltrattava la compagna convivente insultandola di continuo e minacciandola di morte anche usando dei coltelli. In alcune circostanze la donna veniva malmenata pesantemente, anche in presenza dei figli minori che venivano costretti a presenziare ai maltrattamenti, dei quali, non di rado, erano a loro volta vittima. A porre fine a tutto ciò la chiamata alla Polizia da parte di un vicino di casa, preoccupato dalle urla e dalle richieste di aiuto che provenivano dall'interno dell'appartamento della coppia.
    Nonostante la donna avesse negato i maltrattamenti l'uomo, un 47 anni residente nell'Oristanese, è stato prima denunciato e, a conclusione dell'indagine, arrestato per maltrattamenti in famiglia. dagli investigatori della Squadra Mobile della Questura che gli hanno contestato il provvedimento emesso a suo carico dal Gip del Tribunale di Oristano. Ora si trova nel carcere di Massama a Oristano.
    Nonostante i continui rifiuti della vittima di denunciare il suo aguzzino, le indagini sono continuate e l'uomo, che nel frattempo ha anche aggredito un rappresentante della forze dell'ordine e un conoscente, è stato arrestato e portato in carcere dove si trova in attesa dell'interrogatorio di garanzia.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza