Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Cagliari pronta a riabbracciare mister Ranieri

Cagliari pronta a riabbracciare mister Ranieri

Domani arrivo a Elmas, presentazione e primo allenamento

CAGLIARI, 02 gennaio 2023, 10:18

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

di Stefano Ambu

Il ritorno di Ranieri a Cagliari in tre tappe. Tutto domani: sbarco all'aeroporto in mattinata, poi presentazione del tecnico e primo allenamento della squadra ad Asseminello. Trentacinque anni fa era arrivato quasi da sconosciuto. Ora è tutta un'altra storia: al tecnico delle due promozioni consecutive il Cagliari affida compito e speranze di tornare in serie A. Un'impresa difficile, ma non impossibile.
    Se le prime due posizioni sembrano irraggiungibili (la Reggina è a 11 punti, il Frosinone a q14, la zona playoff è proprio a un passo, una sola lunghezza. L'obiettivo ora è quello non solo di agganciare l'area spareggi, ma anche quello di raggiungere una posizione che consenta maggiori chance negli scontri promozione.
    Più in generale a Ranieri si chiede di dare alla squadra anima e gioco per farsi trovare preparata in caso di raggiungimento dei playoff. Grande fiducia tra i tifosi. Il Cagliari store del Largo Carlo Felice ha allestito una vetrina con il viso del tecnico romano e la scritta Alè, alè, alè in ricordo di un vecchio e noto coro del pubblico cagliaritano ai tempi della cavalcata dalla C alla A. Sui social è già partito il tam tam per preparare una calorosa accoglienza del tecnico domani all'aeroporto di Elmas.
    Tutto pronto per una giornata di festa. Ma dal pomeriggio in poi comincerà il lavoro e la preparazione in vista del ritorno in campo e del ri-esordio dell'allenatore di Testaccio contro il Como. La prima volta risale a 35 anni fa: Coppa Italia, stadio "Bruno Nespoli", mercoledì 24 agosto 1988. Olbia-Cagliari 0-0.
    Già - quasi - con la formazione tipo. Unica eccezione: Cappioli schierato terzino destro (poi sarà spostato più avanti per lasciare posto a Festa) con Barozzi titolare.
    Biglietti già in vendita per la gara alla Domus contro i lariani. Il primo risultato del ritorno di Ranieri potrebbe essere un tutto esaurito. Mister operativo in due direzioni: da domani sul campo e da oggi sul mercato per dare indicazioni al diesse Bonato. Sul tavolo il possibile ritorno di Nainggolan, ma anche la valutazione delle eventuali richieste per Nandez (ci sarebbe una proposta del Valencia) e per tutti quei giocatori che hanno trovato poco spazio in questo girone di andata.
    L'obiettivo è quello di rinforzare la squadra con due o tre acquisti, uno in difesa e due a centrocampo. Ma sarà necessario anche sfoltire la rosa. Ranieri si è già fatto un quadro della situazione a distanza: ora le ultimissime decisioni dopo i primi giorni di contatto diretto con la squadra.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza