Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. L'estate di Torpè tra folklore ed enogastronomia

L'estate di Torpè tra folklore ed enogastronomia

In scena il 13 agosto anche i Mamuthones di Mamoiada

(ANSA) - NUORO, 05 AGO - Eventi musicali, folkloristici, artigianali ed enogastronomici fino alla sfilata delle maschere barbaricine. Sono questi gli appuntamenti attesi per la rassegna TorpÈstate, a Torpé che prenderà il via domani sera nel centro baroniese e si concluderà il 19 agosto. Gli eventi, con il patrocinio del Parco naturale regionale di Tepilora e dell'Unione dei Comuni del Mont'Albo, sono finanziati dalla Fondazione di Sardegna e dal Comune e vedono la collaborazione fattiva di diverse associazioni, volontari ed operatori economici.
    La festa inizia martedì 9 agosto in piazza Vittorio Veneto, alle 21 con lo spettacolo musicale dei cantautori Dual Mode. Il 10 si esibirà il Claudia Aru duo in piazza Caduti sul Lavoro, dove l'11 è attesa la rock'n roll band The Shakin' Apes. Il 13 agosto per "Pratas in festa", toccherà alla sagra del maialetto che potrà essere consumati in vari punti enogastronomici del paese e alle 21 ci sarà la sfilata dei Mamuthones, le tradizionali maschere del Carnevale di Mamoiada, che attraverseranno le vie del centro.
    Il 18 agosto sarà in turno della Seuin Street Band. La chiusura il 19 agosto è tutta dedicata ai bambini nella straordinaria cornice del borgo di Brunella, dove i più piccoli faranno un tuffo nel passato con i vecchi giochi in legno con cui sono cresciuti genitori e nonni. Alla rassegna parteciperanno produttori, artigiani e artisti del Parco di Tepilora e della Riserva della Biosfera MaB Unesco Tepilora, Rio Posada e Montalbo, che esporranno i loro prodotti insieme a colleghi provenienti da altre parti della Sardegna. "Grazie a questo genere di iniziative Torpè si conferma sempre di più un territorio pronto ad accogliere i turisti che ogni anno affollano i centri litoranei dell'alta Baronia e della bassa Gallura - spiega il sindaco del paese Martino Sanna - Negli anni abbiamo imparato a offrire ai visitatori, storia, tradizioni, ambiente e cibo di eccellenza proprio nel cuore del Parco di Tepilora, uno dei luoghi più incontaminati della Sardegna e dell'intero Mediterraneo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie