Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Cagliari: ecco Makoumbou, riportiamo la squadra dove merita

Cagliari: ecco Makoumbou, riportiamo la squadra dove merita

"Sto bene, ho già giocato due gare di preliminari Champions"

Classe 1998, centrocampista difensivo ma bravo anche nell'impostazione della manovra, nazionale congolese: Antoine Makoumbou è l'ultimo acquisto del Cagliari. Nell'ultima partita giocata con la sua ex squadra, il Maribor, ha giocato "a due" davanti alla difesa. "Il mio ruolo? Sono un centrocampista che può essere d'aiuto sia in fase offensiva che difensiva, giocherò dove decide l'allenatore".
    Ambizioni? "Sono arrivato in un club importante, che appartiene storicamente alla Serie A. L'anno scorso ho seguito la retrocessione da spettatore, conosco le attese che i tifosi avranno nei nostri confronti. Le nostre ambizioni sono di riportare il Cagliari dove merita, non vedo l'ora di dare il massimo per aiutare la squadra".
    Ultimo campionato giocato in Slovenia: "Come mi aspettavo il calcio in Italia è più fisico di quello sloveno. La preparazione? Fisicamente sto bene, tra il 6 e il 13 luglio ho giocato già due partite, quelle dei preliminari di Champions League con il Maribor".
    Primi allenamenti: "L'accoglienza ad Asseminello è stata bellissima, mi sono sentito subito parte del gruppo. Già da un po' di tempo il mio agente era in contatto con il Cagliari e io sono sempre stato d'accordo con il trasferimento, in Slovenia mi sono rilanciato dopo due anni difficili. Ora sono contento di stare qui".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie