Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Niente bestiame sui traghetti, spiragli dalle compagnie

Niente bestiame sui traghetti, spiragli dalle compagnie

Manca (M5s), incontro positivo con Moby e Tirrenia

 C'è la disponibilità da parte delle compagnie marittime a trovare un accordo sul trasporto degli animali da allevamento destinati al comparto ippico e zootecnico nel periodo estivo, attualmente sospeso. Lo afferma il deputato del M5s, Alberto Manca, componente della Commissione Agricoltura.
    "La disponibilità da parte di Moby e Tirrenia a stilare un protocollo d'intesa con gli allevatori per il trasporto di animali sulle loro navi nel periodo estivo è un importante passo avanti per giungere alla risoluzione di una vicenda che potrebbe creare notevoli danni al comparto ippico sardo e minarne la competitività", spiega il deputato sardo al termine dell'incontro di questa mattina con l'amministratore delegato di Cin, Massimo Mura. Vicenda già al centro di un'interrogazione presentata nei giorni scorsi al Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, al Ministro della Salute e al Ministro dei Trasporti. All'incontro hanno preso parte anche alcuni rappresentanti del comparto ippico sardo, tra cui Marco Lasia - delegato dell'Unione Proprietari Galoppo - che ha illustrato le criticità vissute dal comparto a seguito delle recenti restrizioni.
    "E' stato un incontro molto proficuo - spiega Manca - al quale sono fiducioso seguirà a breve un documento che consentirà di risolvere il problema tutelando la salute e il benessere dei cavalli - elemento che considero imprescindibile - nonché la sicurezza della navigazione. Nei prossimi giorni ci ritroveremo nuovamente tutti intorno ad un tavolo per individuare una soluzione che tenga conto degli interessi e delle necessità di tutti i soggetti coinvolti." "E' fondamentale in questo momento sostenere il comparto ippico sardo e per questo ringrazio il dottor Mura per la disponibilità dimostrata nell'ascoltare le istanze degli allevatori al fine di individuare una soluzione condivisa", conclude Manca.
    La decisione di vietare l'imbarco agli animali da allevamento era stata presa sulla scia di quanto avvenuto nel luglio del 2020, quando quattro cavalli morirono sul traghetto Moby partito da Civitavecchia e diretto ad Olbia a causa dell'eccessivo calore nel garage del nave.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie