Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Tremila firme per salvare i ficus di v.le Trieste a Cagliari

Tremila firme per salvare i ficus di v.le Trieste a Cagliari

Petizione online promossa dagli ambientalisti del Grig

(ANSA) - CAGLIARI, 25 NOV - Oltre tremilacento firme per salvare i ficus destinati a sparire con il nuovo progetto di viale Trieste a Cagliari. Sono i risultati provvisori della petizione online promossa dagli ambientalisti del Gruppo d'intervento giuridico. In appoggio è stata presentata anche un'interrogazione alla Giunta comunale. E presto l'esecutivo risponderà ai quesiti dell'opposizione.
    "La riqualificazione ambientale e paesaggistica del viale Trieste, (importo complessivo di 12 milioni di euro), prevede - si legge nella petizione - l'eliminazione completa, in un periodo di dieci anni, di tutti gli attuali 233 esemplari di Ficus microcarpa e la loro sostituzione con un filare di Peri cinesi (Pirus chanticleer)". Il viale Trieste, spiegano gli ambientalisti, "è uno dei più rigogliosi (e pochi) viali alberati di Cagliari, apprezzati dai cagliaritani e dai turisti per la capacità di ombreggiare pedoni, abitazioni e attività commerciali durante la lunga e calda stagione estiva. Per le sue caratteristiche storiche è tutelato, alberi compresi, presenti almeno dal 1925, con vincolo culturale".
    Il Grig sottolinea come i ficus contribuiscano notevolmente alla salute pubblica in un'area del centro cittadino congestionata dal traffico: "Si stima che in città, in clima temperato, un albero 'adulto' possa mediamente assorbire tra i 10 e i 30 chilogrammi di anidride carbonica (CO2) all'anno. I ficus di viale Trieste assorbono, quindi, fra i 2.330 e i 6.990 chilogrammi di CO2 all'anno, con un notevole contributo alla salute pubblica cittadina e, in definitiva, al contrasto ai cambiamenti climatici". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie