Sardegna

Incendi: ancora fiamme in Sardegna, 2 canadair a Bonorva

Ha ripreso consistenza il vasto rogo scoppiato ieri sera

Caldo e forte vento stanno alimentando gli incendi in Sardegna, dove anche oggi si registrano pericolosi roghi in varie parti dell'isola. In particolare, ha ripreso consistenza l'incendio scoppiato ieri sera nelle campagne di Bonorva (Sassari), dove oltre a tre elicotteri del Corpo forestale della Regione Sardegna, ora stanno intervenendo anche due Canadair decollati da Olbia.

Le fiamme, in località Pasciale Sighinis, dopo una notte di lotta ininterrotta all’alba sembravano domate, ma si sono risollevate in giornata costringendo il Corpo forestale a inviare sul posto di nuovo i mezzi aerei.

Sul posto coordina le operazioni di spegnimento il D.O.S (Direttore delle operazioni di spegnimento) appartenente alla pattuglia del Corpo forestale di Bonorva.

FIAMME ANCHE AD ABBASANTA. Riprendono a bruciare le campagne attorno ad Abbasanta nell'Oristanese, teatro, ieri, di un inferno di fuoco che ha circondato colonie estive, campi scout e abitazioni, che sono state evacuate, Oltre all'ondata di caldo, con temperature vicine ai 40 gradi la macchina antincendi deve fare i conti oggi con il forte vento di maestrale che sta soffiando da nord ovest su tutta l'Isola. Per evitare che le fiamme si propaghino velocemente verso il centro abitato del paese la sala operativa della protezione civile regionale ha inviato sul posto, in località Tanca Regia, 3 elicotteri del Corpo forestale regionale provenienti dalle basi di Fenosu (uno leggero + Super Puma) e Sorgono e 2 Canadair della flotta nazionale. Nel frattempo sempre la Protezione civile ha prorogato anche per domani il rischio alto di incendi con codice arancione. 
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie