Sardegna

Auto: tutto pronto per il Rally del Parco Geominerario

45 equipaggi iscritti, prove speciali tra Arbus e Guspini

Il terzo Rally del Parco Geominerario della Sardegna, in programma sabato 26 e domenica 27 giugno, non vedrà il solo rally moderno animare le affascinanti strade nei territori di Arbus e Guspini, ma, per la prima volta nella sua storia, la manifestazione organizzata da Mediterranean Team e Ogliastra Racing, in collaborazione con l'ArbusPro' Motors, avrà anche il suo Rally dedicato alle auto storiche. Il primo Rally del Parco Geominerario Storico farà parte del campionato regionale indetto dalla Delegazione Aci Sport Sardegna insieme al Rally Historicu dei Nuraghi e del Vermentino, al Rally Terra Sarda Storico e al Rally Storico Internazionale Costa Smeralda.
    Quale ulteriore momento di spettacolo, sarà riproposta, per la seconda edizione, la Regolarità Sport del Rally del Parco Geominerario.
    Quarantacinque gli equipaggi iscritti: il percorso per questa terza edizione, uguale per tutte le auto impegnate nel fine settimana, prevede un chilometraggio di 61,80 km cronometrati per un totale di 145,59 km. Partenza da Piazza xx Settembre, a Guspini, di fronte alla chiesa, alle 19.30 e arrivo presso il Polo Industriale di Guspini alle 16 del 27 giugno. La gara ripropone gli itinerari della precedente fortunata edizione con le prove speciali di Guspini-Montevecchio, Cortes e Arbus, tutte da ripetere tre volte, si sono voluti ripercorrere i tracciati che conducevano ai luoghi di un antico passato minerario, ed ai fasti di gare automobilistiche che li utilizzarono, quando i siti industriali erano ancora esempio di efficienza e tecnica estrattiva dei minerali.
    L'ultima edizione , quella del 2019 , vide sul gradino più alto del podio Maurizio Diomedi navigato per la prima volta da Giuseppe Pirisinu su Skoda Fabia; seconda piazza per Marino Gessa e Salvatore Puxeddu, su Renault Clio s1600, terzo posto per Vittorio Musselli, navigato da Claudio Mele, su Skoda Fabia.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie