Sardegna

Arriva la bolla africana, sull'Isola temperature a 40 gradi

Primo weekend estivo per effetto dell'anticiclone

La prima grande ondata di caldo africano della stagione estiva si abbatte in queste ore sulla Sardegna, con temperature sino a 40 gradi. "Il bacino del Mediterraneo e parte dell'Europa centrale devono fare i conti con l'ingresso dell'anticiclone africano - spiega l'esperto Alessandro Gallo, meteorologo di Meteo Network Sardegna - ci sarà dunque una conseguente ondata di caldo e temperature in netto aumento nel corso di questo fine settimana. La situazione di blocco anticiclonica, in particolare, giocherà le sue carte con un minimo di origine atlantica che, dalla Penisola iberica, tenderà ad entrare in dinamica sul settore centro occidentale dello Stivale".

Gli effetti sull'Isola saranno quasi immediati e, già in queste ore, in tutta l'Isola si assiste ad un innalzamento rapido delle temperature. "Per effetto del minimo atlantico sulla Sardegna - prosegue l'esperto - la copertura irregolare nel fine settimana e la diminuzione dei i valori di pressione al suolo non escludono la probabilità medio alta di locali temporali pomeridiani sulle coste". Ma sarà proprio la bolla africana a contraddistinguere il weekend in tutta la regione. "Le temperature massime, in particolare sul settore centro-occidentale, potrebbero raggiungere i 40 gradi centigradi - conferma Gallo - mentre nelle coste saranno mitigate da correnti moderate da Scirocco che provocheranno anche un conseguente aumento del moto ondoso".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie