Sardegna

Air Italy: altro rinvio, per proroga Cig si decide martedì

Fumata nera, i liquidatori vogliono confrontarsi con la società

Si è chiuso dopo oltre tre ore e un'interruzione sollecitata dai due liquidatori il tavolo ministeriale per l'espletamento della fase amministrativa della procedura di licenziamento collettivo dei dipendenti di Air Italy, la compagnia aerea in liquidazione dal febbraio 2020.
    La sostanziale fumata nera ha portato il ministero del Lavoro ad aggiornare l'incontro, sempre in modalità a distanza, a martedì 22 giugno alle 14. Di fronte ai liquidatori dell'ex Meridiana, ai rappresentanti delle Regioni Lombardia e Sardegna e a tutte le sigle sindacali di categoria, i vertici ministeriali hanno sollecitato la società a prolungare la cassa integrazione dei circa 1400 dipendenti, così come sollecitato da tutte le parti coinvolte per assicurare loro più tempo in attesa che lo scenario del sistema trasportistico aereo italiano assuma una nuova e più solida fisionomia.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie