Guida Espresso: tre Cappelli per Dal Corsaro e Confusion

Conferma 2 Cappelli a Pomata,7 new entry nei 25 ristoranti sardi

(ANSA) - CAGLIARI, 31 MAG - Salgono a due in Sardegna i ristoranti che conquistano i 3 Cappelli della Guida "I ristoranti e i vini d'Italia 2021" de L'Espresso. Riconfermato Dal Corsaro di Cagliari con il suo chef Stefano Deidda, stella Michelin, si aggiudica la prestigiosa posizione anche Confusion sulla Promenade du Port, a Porto Cervo, dello chef stellato Italo Bassi. Per la Sardegna è il massimo riconoscimento ottenuto, la Guida assegna da 1 a 5 Cappelli. Il ristorante Luigi Pomata a Cagliari, dell'omonimo e celebre chef carlofortino, mantiene la posizione conquistata lo scorso anno, resta l'unico con 2 Cappelli.
    Ventidue se ne aggiudicano solo uno, con sette new entry che hanno portato a 25 i ristoranti entrati nella guida da nord al sud dell'Isola: Il portolano a Loiri Porto San Paolo, Locanda da Renzo a Porto Rotondo, Somu e il ristorante La Rocca a Baia Sardinia, Josto a Cagliari, Arke a Quartu Sant'Elena e Coxinendi a Sanluri. Vanno ad affiancarsi ai 15 confermati anche quest'anno: I Sarti del gusto a Cagliari; Da Nicolo a Carloforte; Da Achillea Sant'Antioco; Su Carduleu ad Abbasanta; L'Essenza a Bosa; Hub a Macomer; Su Gologone a Oliena; Al Refettorio e Al Tuguri, entrambi ad Alghero; Il Cormorano a Castelsardo; Hotel Golden Gate a Bortigiadas; Hotel Gabbiano Azzurro-Blu a Golfo Aranci; La Gritta a Palau; I Frati rossi a Porto Cervo; Da Giovannino a Porto Rotondo.
    Tre infine le pizzerie che hanno conquistato il massimo riconoscimento per la Sardegna: 3 pizze sono andate a Framento a Cagliari, Re/ Mi a Sassari e Bosco a Tempio Pausania. Sa Scolla di Cagliari ne ha conquistate due. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie