Sardegna

Covid: Nieddu, sino a 100mila test in screening nel Nuorese

Sabato e domenica seconda tappa della campagna "Sardi e sicuri"

Dopo il debutto di un mese fa in Ogliastra, arriva a Nuoro e nei Comuni della provincia la campagna "Sardi e sicuri", promossa dalla Regione in collaborazione con il microbiologo Andrea Crisanti, accademico dell'Università di Padova, per testare la popolazione con tamponi anti-covid.
    "Domani - afferma l'assessore della Sanità, Mario Nieddu - si terrà la seconda tappa del progetto 'Sardi e sicuri', la più grande operazione di screening mai realizzata nell'Isola, a contrasto del virus. Un'opportunità per il territorio del Nuorese dove, con la collaborazione di tutta la popolazione, puntiamo a eseguire tra i 75mila e i 100mila tamponi, con l'obiettivo di abbattere la circolazione del Covid".
    Nieddu poi ricorda l'impegno della Regione sul San Francesco di Nuoro, dopo aver, la settimana scorsa, riunito i vertici di Ares-Ats, Assl e ospedale per trovare risposte alle necessità più urgenti. "Il potenziamento dei servizi è l'unica strada che riteniamo percorribile per restituire ossigeno all'ospedale.
    Dobbiamo superare le emergenze lavorando in parallelo a progetti di più ampio respiro e la chirurgia robotica, anche nell'ambito della formazione, potrà costituire elemento di forte interesse in questo senso. Non abbiamo dimenticato né l'ospedale, né il territorio. La salute dei cittadini - conclude l'assessore - è la nostra unica priorità".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie