Piano casa: oggi via libera, vertice maggioranza nella notte

Solinas striglia capigruppo, c.destra sotto in Aula due volte

Il Consiglio regionale si appresta ad approvare in mattinata il disegno di legge sul Piano casa. Ieri sera, al termine della seduta tolta alle 22, il governatore Christian Solinas ha convocato un vertice di maggioranza notturno e ha strigliato i capigruppo dopo che il centrodestra è andato sotto due volte.

L'ultima, in occasione del via libera a un emendamento del Pd (prima firma di Gianfranco Ganau) che in sostanza determina il mantenimento del vincolo paesaggistico nella fascia dei 300 metri in tutte le zone umide a prescindere dalla zona urbanistica di appartenenza. Di fatto, questo significa che nei trecento metri dalla battigia di laghi e stagni - esemplare il caso del Poetto di Cagliari e Quartu, ma anche di Olbia - non si potrà costruire, né modificare alcunché. All'appello sono mancati sette voti: secondo indiscrezioni, in parte di Forza Italia, dei Riformatori e dello stesso Psd'Az.

Sono in corso, intanto, le dichiarazioni di voto: il varo è previsto entro la mattina e sarà seguito da una conferenza stampa dell'opposizione.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie