Covid: vaccinate finora 46mila persone in Italia

Al top Trento e il Lazio, sotto 2% Sardegna, Abruzzo e Molise

Sono 46.030 le persone vaccinate per il coronavirus in Italia, secondo l'ultimo dato disponibile sul portale online del commissario straordinario per l'emergenza, aggiornato alle 13.30.
    La percentuale più alta di dosi disponibili somministrate si registra nella Provincia autonoma di Trento (34,8%). Seguono il Lazio (20,8% con 9.526 su 45.805), la Provincia autonoma di Bolzano (17,3%) e il Friuli-Venezia Giulia (16,3%). Sono sotto il 2% Abruzzo, Molise e Sardegna.
    La fascia di età più vaccinata è quella tra 50 e i 59 anni (13.194), seguita da 40-49 (10.579) e da 30-39 (8.033). La fase 1 della vaccinazione, che ha preso ufficialmente il via tra il 30 e il 31 dicembre a seconda delle regioni, interessa operatori sanitari e sociosanitari (al momento sono 40.499 i vaccinati), personale non sanitario (2.193) e gli ospiti delle Rsa.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie