Rotary dona 30mila dollari di attrezzature mediche a CRI

Macchinari per posto medico avanzato Corpo Militare

Rotary Foundation ha donato 30mila dollari di attrezzature sanitarie al Corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana della Sardegna. Tra i macchinari due defibrillatori, un emogas-analizzatore, un cardio-elettrocardiografo con relativi carrelli, un ecografo e altre apparecchiature sono stati consegnati oggi alla presenza dell'ispettore nazionale del Corpo Maggiore generale Gabriele Lupini e del comandante regionale del Corpo il colonnello Sergio Piredda. Per il Rotary Cagliari Est sono intervenuti l'Ammiraglio Michele Russo, la dottoressa Donatella Masala e il dottor Carlo Zuddas.

"Non posso che esprimere garatitudine per questo gesto - ha detto Piredda - in mun momento delicato come l'emergenza Covid, queste attrezzature renderanno autonomo e operativo il nucleo sanitario della Cri, cioè un vero e proprio piccolo ospedale da campo da 4-8 posti che funziona da posto medico avanzato".

   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie