Migranti: affonda barchino in Sardegna, un disperso

Tredici persone sono state salvate al largo di Carloforte

Due motovedette della Guardia costiera e tre mercantili sono impegnati nelle ricerca del migrante disperso oggi pomeriggio al largo di Carloforte mentre la barca a bordo della quale si trovava insieme ad altre 13 persone affondava. In volo nel corso di tutto il pomeriggio c'era anche l'elicottero della Guardia costiera che ha perlustrato l'area, ma al momento del disperso nessuna traccia. Impegnati nelle ricerche il mercantile Meda Baltic, lo stesso che aveva lanciato l'allarme al momento del naufragio, l'Eurocargo Roma e la motonave New York Express. Ma la Guardia costiera di Cagliari ha emanato un'allerta a tutte le imbarcazioni in transito per prestare massima attenzione. I sei migranti soccorsi dal mercantile sono stati trasferiti su una motovedetta della Guardia costiera dove si trovavano gli altri connazionali. Tutti sono stati sbarcati al porticciolo di Portoscuso, per le visite mediche e poi trasferiti nel centro di prima accoglienza di Monastir.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie