Solinas chiede danni per campagna anti Sardegna

Mandato a ufficio legale per quantificare la cifra

Il governatore della Sardegna Christian Solinas ha dato mandato ai legali della Regione di valutare il danno reale della campagna mediatica seguita al boom dei contagi nell'Isola a ridosso di Ferragosto. Lo svela la vicepresidente della Giunta Alessandra Zedda (Fi), a margine di un vertice con tutti i segretari del centrodestra. "Continuano ad arrivare disdette e soprattutto si è rappresentata una situazione di assoluta falsità", spiega.

La conferma della possibilità di azioni legali arriva anche dalla segretaria regionale di Fdi Antonella Zedda: "L'allarmismo infondato che alcuni hanno procurato sul fronte Covid - attacca - ha compromesso il settembre turistico". La prima forza politica a proporre i risarcimenti era stata la Lega. Intanto il presidente del Consiglio regionale Michele Pais sta lavorando a un ordine del giorno sugli attacchi subiti dalla Sardegna che domani mostrerà ai capigruppo prima della seduta dell'Aula.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie