Migranti: ancora sbarchi in sud Sardegna, arrivano in 66

Tutti algerini, ci sono anche due donne e quattro bambini

Non si fermano gli sbarchi di migranti nel sud Sardegna. Tra ieri e questa mattina sono arrivati 66 algerini e tra questi anche quattro minorenni e due donne. Il primo sbarco è di ieri alle 13.30 a Sant'Antioco, con un gruppo di 10 algerini a bordo di un barchino.

Poi gli altri arrivi, tutti migranti della stessa nazionalità su imbarcazioni di fortuna, a poche ore di distanza l'uno dall'altro: 8 a Porto Pino, nel comune di Sant'Anna Arresi, quattro uomini, una donna e tre bambini in tenerissima età; 11 a Sant'Antioco; 9 a Santa Margherita di Pula; 20 ancora tra Porto Pino e Sant'Antioco, tra questi una donna e un minore. L'ultimo sbarco è stato registrato questa mattina, con l'approdo di 8 algerini.

Sul posto agenti del commissariato e carabinieri di Carbonia. Dopo le visite mediche e le operazioni di identificazione a cura dell'Ufficio stranieri della questura di Cagliari, i migranti sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza di Monastir dove rimarranno in quarantena.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie