Fase 2: negozi aperti a Cagliari per Festa della Repubblica

Iniziativa di Cmune e commercianti, "Incontriamoci in centro"

Negozi aperti anche il giorno della Festa della Repubblica per convincere i cagliaritani a riappropriarsi delle strade del centro. E a non avere paura di passeggiare nella propria città. È il senso dell'iniziativa lanciata da Comune e dalle associazioni di commercianti delle principali vie dello shopping e della Marina ma estesa a tutta la città. E proprio alla Marina, dove resteranno aperti ristoranti, bar e laboratori artigianali, c'è un'iniziativa dedicata ai bambini: gelato gratis offerto da un laboratorio artigianale di via Napoli. "Per coccolarli dopo questo lungo periodo di lockdown", spiega Luca Mureddu del Consorzio Cagliari centro storico.
    La manifestazione si chiama "Incontriamoci in centro". "È importante ripartire - commenta l'assessore comunale alle Attività produttive e al Trismo Alessandro Sorgia - questo vuole essere uno sprone per riportare le persone in centro, senza assembramenti naturalmente". Una iniziativa per convincere i cagliaritani a non avere paura. "Passeggiare all'aria aperta è l' attivitá più sicura che ci sia - chiarisce Paolo Angius, del Consorzio Strada facendo - Quando abbiamo lanciato l'idea abbiamo subito riscontrato una massiccia voglia di partecipare da parte di tutti i commercianti, soprattutto in via Manno e via Garibaldi".   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie