Risveglio,Manu Invisible colpisce ancora

Il writer con la maschera disegna un muro in viale Cimitero

Manu Invisible colpisce ancora. Anzi, disegna ancora. L'ultimo blitz del writer sardo con la maschera ormai conosciuto in mezza Italia anche per le sue opere milanesi, risale alla scorsa notte: con le bombolette ha disegnato un muro di viale Cimitero a Cagliari, proprio accanto ad alcune sue opere di 10/15 anni fa. Si chiama Risveglio, una scritta che gioca un pò con la vicinanza del camposanto monumentale. Lo sfondo è cupo e pieno di nuvole grigie nella parte superiore. Mentre al centro e in basso è un' esplosione di luce e colore.

Arte con un obiettivo: un lavoro di "riconnessione" tra il nuovo polo ricettivo-culturale legato all'hotel cinque stelle e al teatro Doglio riaperti proprio in questi giorni e i quartieri come Bonaria che si allontanano dal centro storico. Manu Invisible per 24 ore ha scelto piazza San Cosimo come sua casa: ha sistemato, questa la sua prima installazione, un materasso, un cucinotto e una credenza. Il progetto si chiama "Street Sweet Street" e si propone come iniziativa di valorizzazione artistico-culturale della parte di Cagliari dell'area dove è nato il resort. Fa parte del piano anche l'inaugurazione di un parco sculture temporaneo nell'area pedonale che da Vico Logudoro arriverà fino a Piazza San Cosimo.  

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie