Molesta ragazze a Cagliari, arrestato

Riconosciuto da una foto scattata dall'amica delle due vittime

 Ha molestato due ventenni che passeggiavano in centro a Cagliari, ma una loro amica è riuscita a fotografarlo mentre si allontanava. Un cittadino gambiano, Ebrima Dampha, 27 anni, è stato arrestato dalla polizia per violenza sessuale. I fatti sono avvenuti giovedì scorso tra via Fra Ignazio e via Carbonazzi. L'immigrato ha avvicinato le due giovani donne e ha iniziato a molestarle: le due sono riuscite a divincolarsi e fuggire.

Una delle ventenni pochi istanti dopo ha chiamato un'amica per raccontarle cosa era accaduto, fornendo una descrizione del molestatore. Proprio in quel momento davanti alla ragazza è passato un immigrato che somigliava all'uomo descritto dall'amica al telefono e lei lo ha fotografato. Grazie a quella foto, mostrata ai poliziotti e alla vittima della violenza, la polizia ha riconosciuto Dampha. Gli agenti della squadra volante lo hanno rintracciato in piazza Matteotti e arrestato: adesso si trova in cella nel carcere cagliaritano di Uta.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie