A Cagliari torna grande danza classica

Dal 16 al 24 l'incanto dello Schiaccianoci, fiaba natalizia

(ANSA) - CAGLIARI, 12 NOV - L'incanto di una favola con la sua dimensione gioiosa e sospesa tra realtà e sogno. Ritorna a Cagliari "Lo Schiaccianoci" con tutte le suggestioni della musica di Cajkovskij. "Un balletto sofisticato ed estremamente popolare. Un pozzo delle meraviglie dove si possono trovare numerose e differenti chiavi di lettura", così la giornalista e critica di danza Silvia Poletti nel presentare l'opera a Cagliari. Il balletto in due atti, dal racconto "Schiaccianoci e il re dei topi" di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, va in scena dal 16 al 24 novembre al Teatro Lirico di Cagliari nella versione magica, colorata, onirica, effervescente del coreografo e regista Amedeo Amodio e le fantastiche scene e i variopinti costumi di Emanuele Luzzati, "creatore di visioni infantili fantastiche", ha aggiunto Poletti.
    E' il sesto e attesissimo appuntamento della Stagione lirica e di balletto. Prodotto da Daniele Cipriani Entertainment, ha avuto in Italia uno straordinario successo. Schiaccianoci mancava dal palcoscenico cagliaritano dal 2014. Interpreti principali due étoile internazionali che rappresentano le due grandi scuole di balletto russe Liudmila Konovalova e Alexey Popov e in alternanza una coppia di stelle del balletto molto amata in Italia, Anbeta Toromani talentuosa ballerina albanese, seconda classificata ad Amici nel 2003 e Alessandro Macario.
    In scena i solisti e il corpo di ballo Daniele Cipriani Entertainment. "Per i grandi è una sinfonia dell'infanzia - ha sottolineato Silvia Poletti - a ricordarci quello che siamo stati, l'innocenza, il gioco, la scoperta, la sorpresa, l'attesa delle notti di Natale, la fantasia teatrale e naturalmente la danza, che ci trasporta di per sé in una dimensione fantastica".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie