Lotta a tumore seno, chiesa Desulo rosa

Da giovedì 1 iniziativa Lilt supportata da Enel

(ANSA) - CAGLIARI, 31 OTT - Enel X, la divisione del Gruppo elettrico dedicata ai prodotti innovativi, soluzioni digitali, mobilità elettrica, illuminazione pubblica e artistica ed efficienza energetica ha accolto l'iniziativa della Lilt di illuminare di rosa due monumenti simbolo del Comune di Desulo, come la vecchia Chiesa di Sant'Antonio Abate e la Villa Contu Cabras. Enel X ha infatti supportato la Lega Italiana Contro i Tumori nella Campagna Nastro Rosa LILT for Women 2018, giunta alla sua 26/a edizione con il patrocinio del Ministero della Salute, per ricordare a tutte le donne l'importanza vitale della prevenzione nella lotta contro il tumore al seno.
    Il colore rosa è infatti il simbolo della lotta contro questo tipo di tumore che necessita di un efficace e capillare opera di prevenzione come recita lo slogan della Campagna: "prevenire è vivere".
    La particolare e suggestiva illuminazione rosa dei due monumenti potrà essere apprezzata non solo dai cittadini di Desulo ma da tutti i visitatori che parteciperanno alla manifestazione "La montagna produce", sagra dei prodotti tipici e vetrina culturale del paese che si terrà dall'1 al 4 novembre.
    "Siamo orgogliosi di avere contribuito alla promozione dell'iniziativa del Nastro Rosa, il Gruppo Enel è sempre attento alla promozione di iniziative con fini di sostenibilità sociale e di vicinanza al territorio", dichiara Stefano Orefice per Enel X.
    "Siamo onorati che Enel X abbia aderito alla nostra iniziativa, dimostrandosi sensibile e vicino alla prevenzione oncologica", afferma la presidente della Sezione provinciale di Nuoro della LILT, Gaetana Vicari.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie