Sardegna

Mega rogo in sud Sardegna,bloccato treno

In azione con squadre a terra anche 3 Canadair e 6 elicotteri

Non è ancora stato domato il maxi incendio scoppiato nella zona compresa tra Isili-Nurri-Orroli-Villanova Tulo, nella provincia del sud Sardegna. Le fiamme - ma si tratta di una prima stima approssimativa - hanno devastato centinaia di ettari di boschi e macchia mediterranea, e il bilancio finale rischia di essere anche più pesante.

Al lavoro, accanto alle squadre a terra di vigili del fuoco, Protezione civile, Corpo forestale e volontari, ci sono sei elicotteri e due Canadair. Il rogo nelle vicinanze di Isili sembra essere sotto controllo, preoccupano invece le fiamme che stanno assediando Nurri.

I carabinieri della Compagnia di Isili impediscono il passaggio dei residenti, in via precauzionale, lungo la statale 198 che è stata chiusa a tratti. Il treno Seui-Mandas è stato invece fermato nella stazione di Villanova Tulo e i passeggeri - a bordo anche famiglie con bambini - hanno lasciato il convoglio per proseguire il viaggio in pullman.

Al momento non si registrano danni ad aziende agricole o case, anche se il fuoco si è più volte avvicinato ad ovili e stalle. Da Cagliari è arrivata nella zona di Nurri una squadra del gruppo analisi e uso del fuoco (Gauf), coordinata dall'ispettore Ettore Deiana, che sta cercando di controllare le fiamme, utilizzando il cosiddetto "fuoco tattico". La situazione per il momento sembra sotto controllo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie