Nucleare: documento sindaci sardi, no a scorie nell'Isola

250 amministratori votano all'unanimità in assemblea

(ANSA) - CAGLIARI, 20 GEN - L'assemblea dei sindaci della Sardegna, formulando la propria contrarietà ad ogni ipotesi di dislocazione e deposito di materiale nucleare in Sardegna, come anticipato ieri dall'ANSA, sottolinea che "i sardi non accetteranno a nessuna condizione che l'Isola diventi una pattumiera radioattiva".
Il passaggio è contenuto in un duro ordine del giorno adottato ieri dai primi cittadini dell'Isola, riuniti ad Abbasanta dalle associazioni degli enti locali. .
I sindaci auspicano "un confronto costruttivo nelle sedi politiche istituzionali", riservandosi di promuovere "nuove iniziative qualora questo confronto non produca i risultati attesi". "La Sardegna - si legge ancora nell'Odg - ha dato abbastanza con le servitù militari che hanno creato ingenti danni al territorio, soprattutto in termini di inquinamento". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie