Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Il Papa benedice il medaglione del concerto per la pace di Al Bano

Il Papa benedice il medaglione del concerto per la pace di Al Bano

Il 20 dicembre a Molfetta per chiedere la fine delle guerre

BARI, 29 novembre 2023, 18:22

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Papa, al termine dell'udienza generale nell'Aula Paolo VI, ha benedetto il medaglione celebrativo del concerto che Al Bano terrà nella cattedrale di Molfetta (Bari) il 20 dicembre prossimo per invocare la fine delle ostilità tra Russia e Ucraina e tra Israele e Hamas. Sul medaglione in terracotta sono raffigurati, uno accanto all'altro, i volti di Papa Francesco e di don Tonino Bello, il vescovo di Molfetta e presidente di Pax Christi scomparso 30 anni fa. Sullo sfondo si vede San Nicola, patrono di Bari, una colomba che porta una ramoscello d'ulivo e intorno ci sono i nomi delle città in guerra: Kiev, Mosca, Gerusalemme e Gaza. E quello di Molfetta, dove si terrà il concerto di Al Bano.
    "Il Papa ha detto di essere contento e di sostenere l'iniziativa di pace", spiega il vescovo emerito di Taranto, mons. Filippo Santoro, presente all'udienza generale assieme al vescovo di Molfetta, Domenico Cornacchia, che spiega come l'incontro con il Pontefice sia stato "un momento esaltante, anche per ricordare la figura di don Tonino Bello" e si è detto "onorato" di ospitare un'iniziativa che si prevede di portata internazionale. "Il Papa - spiega Franco Giuliano, della fondazione 'L'Isola che non c'è' - ha sottolineato di aver notato che sul medaglione è ritratto il suo volto". Il concerto di Molfetta segue due missioni di pace compiute a Kiev e a Mosca da una delegazione de 'L'isola che non c'è', che ha organizzato anche il concerto di Molfetta. La speranza degli organizzatori è di potere ospitare gli ambasciatori italiani in Ucraina e in Russia, oltre a quelli israeliano e palestinese in Italia. A loro verrà consegnato un medaglione realizzato dall'artista Cosimo Giuliano che spiega come l'incontro di oggi con il Papa sia stata "la più grande emozione" dei suoi 50 anni di professione.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza