Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Verso riapertura linea ferroviaria della strage Corato-Andria

Verso riapertura linea ferroviaria della strage Corato-Andria

Si è conclusa la fase autorizzativa, da lunedì 'switch off'

BARI, 14 marzo 2023, 17:45

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Si va verso la riapertura della linea ferroviaria Bari Centrale-Andria sud, quella lungo la quale, ne tratto tra Andria e Corato, nel luglio del 2016 si verificò lo scontro frontale tra due treni che causò la morte di 23 persone e il ferimento di altre 50. Si è infatti conclusa positivamente la fase autorizzativa per la riapertura della linea ferroviaria di Ferrotramviaria in a seguito del rilascio delle autorizzazioni di messa in servizio) da parte dell'agenzia nazionale per la sicurezza delle Ferrovie e delle Infrastrutture Stradali e Autostradali per tutti e tre i sottosistemi strutturali (Infrastruttura, Energia, Segnalamento e Sicurezza).
    Ci sarà ora una fase che tecnicamente si definisce di 'switch off' con lo spegnimento dei sottosistemi di Comando e Controllo, attualmente in esercizio, e la successiva loro graduale riattivazione nella nuova configurazione che consentirà l'apertura all'esercizio sull'intera tratta da Bari Centrale ad Andria Sud.
    "Si tratta - spiega Ferrotramviaria - di una fase fondamentale e propedeutica che, per la sua complessità, comporta una inevitabile temporanea chiusura della circolazione ferroviaria di tutta la linea in fasi graduali e, conseguentemente, un inevitabile disagio per l'utenza. Finalizzato comunque alla piena ripresa del servizio offerto. Pertanto, a partire da lunedì prossimo 20 marzo e fino al lunedì 27 marzo l'attività di Switch Off avverrà per fasi successive: lunedì 20 e martedì 21 marzo: interruzione della circolazione ferroviaria sulla tratta Ruvo - Corato; mercoledì 22, giovedì 23 e venerdì 24 marzo: interruzione della circolazione ferroviaria sulla tratta Bitonto - Ruvo - Corato; sabato 25 e domenica 26 marzo: interruzione della circolazione sull'intera linea ferroviaria.
    Lunedì 27 marzo sarà ripresa la circolazione ferroviaria sulla tratta da Bari a Ruvo e in caso di esito positivo, lunedì 3 aprile è previsto l'avvio della circolazione ferroviaria anche sulla tratta Ruvo - Corato - Andria Sud con l'apertura al pubblico della nuova fermata di Corato Sud Ospedale e della nuova stazione Andria Sud.
    Naturalmente, nei giorni di sospensione dell'esercizio - conclude la società - si provvederà a fornire adeguato servizio automobilistico sostitutivo.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza