Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Xylella, contrasto anche con satelliti e droni

Xylella, contrasto anche con satelliti e droni

Progetto Fixyll finanziato dall'Agenzia spaziale italiana (Asi)

BARI, 20 gennaio 2023, 18:09

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

L'utilizzo di droni e satelliti, per contrastare la Xylella e offrire servizi innovativi alle aziende pugliesi, rientra nel progetto 'Fixyll' finanziato dall'Agenzia spaziale italiana (Asi). Il progetto è stato presentato dal Distretto tecnologico aerospaziale (Dta) in collaborazione con Planetek Italia, che ha sede a Bari, e l'associazione dei produttori olivicoli Unaprol.
    La tecnologia, così, a supporto dell'emergenza fito-sanitaria che, dopo aver distrutto gran parte del patrimonio olivicolo del Salento, ora avanza verso il Nord della regione. Nei giorni scorsi nuovi ulivi, in cui è stata accertata la presenza del batterio, sono stati trovati anche in provincia di Bari, a Castellana Grotte.
    Il progetto - si legge in una nota del Dta - mira a realizzare una pluralità di servizi per il supporto alla lotta contro la diffusione di piante di ulivo malate da Xylella fastidiosa attraverso tecniche di telerilevamento primariamente da satellite e, in caso di bisogno di una elevata risoluzione spaziale, con droni". "Ciò, al fine - continua la nota - di rendere più rapide, attendibili ed esaustive le attività connesse ai controlli relativi prescrizioni europee e nazionali".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza