Puglia
  1. ANSA.it
  2. Puglia
  3. >ANSA-IL-PUNTO/COVID: 'Puglia terza in Europa per vaccinazioni'

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: 'Puglia terza in Europa per vaccinazioni'

Report Agenas,l'86,66% dei cittadini ha ricevuto almeno una dose

(ANSA) - BARI, 19 GEN - La Puglia è la regione "più vaccinata d'Italia" ed è sul podio anche in Europa. Lo stabiliscono i dati diffusi oggi dall'Agenzia nazionale per la valutazione e il monitoraggio dei servizi sanitari regionali, sui livelli di copertura raggiunti nella campagna vaccinale contro il Covid.
    Dal report si evince che, con l'86,66% della popolazione che ha ricevuto almeno una dose di vaccino, la Puglia conquista il primato a livello nazionale (media italiana 83,71%) e la terza posizione in Europa, immediatamente dopo Malta e Portogallo.
    "Questo risultato - commenta il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano - è frutto di un grande lavoro di squadra e, soprattutto, del senso di responsabilità e della partecipazione dei pugliesi". La Puglia è in testa anche alla classifica nazionale per la vaccinazione della fascia 5-11 anni, con il 42,6%, ovvero 17,5 punti sopra la media nazionale che è del 25,1%. Il 7% della fascia in età pediatrica ha già ricevuto la seconda dose. La terza dose per la fascia 12-19 anni in Puglia sale come copertura al 17% (+3,2% della media nazionale).
    Secondo il bollettino quotidiano, nelle ultime 24 ore in Puglia si sono registrati altri 9.433 contagi (10% dei test) e 10 morti. Inoltre, altre 4 persone sono state ricoverate in terapia intensiva e 10 in area non critica. I nuovi casi sono così distribuiti: in provincia di Bari 3.072, nella provincia Barletta-Andria-Trani 1.068, in quella di Brindisi 837, nel Foggiano 1.425, in provincia di Lecce 1.651, in quella di Taranto 1.281. Tra i residenti fuori regione ci sono altri 52 casi mentre per 47 contagiati non è stata definita la provincia di appartenenza. Delle 139.003 persone attualmente positive 665 sono ricoverate in area non critica (ieri 655) e 69 in terapia intensiva (ieri 64).
    Anche nelle scuole aumentano i contagi. Sono 767 i casi di positività diagnosticati nelle scuole del Barese nell'ultima settimana: fra il 10 e il 16 gennaio gli operatori dell'Epidemic intelligence center hanno gestito 700 contagi riferiti agli studenti e 67 riguardanti il personale docente e non docente.
    Intanto cresce il malcontento per la disposizione adottata da tutti gli ospedali e ambulatori in Puglia secondo la quale per sottoporsi ad esami e visite, non in urgenza, il paziente e l'eventuale accompagnatore devono essere in possesso del super green pass o, in alternativa, devono aver effettuato un tampone nelle 48 ore precedenti. Alcuni cittadini della provincia di Bari hanno presentato un esposto chiedendo che venga verificato "se le limitazioni segnalate presso alcune strutture ospedaliere possano eventualmente avere già determinato delle responsabilità penalmente rilevanti". Il provvedimento riguarda tutta la regione: la disposizione, infatti, è contenuta dalla circolare regionale 131 del 6 gennaio 2022. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie