Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Puglia, 16% letti area medica occupati

>ANSA-IL-PUNTO/COVID

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Puglia, 16% letti area medica occupati

Emiliano, obbligo vaccinale sia esteso a tutta la popolazione

BARI, 10 gennaio 2022, 17:50

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

In Puglia l'occupazione nei reparti di Medicina Covid ha raggiunto il 16%, un punto sopra la soglia che determina il passaggio in zona gialla. E il governatore Emiliano, sottolineando che in tutto il paese gli "ospedali sono in affanno", ritiene sia arrivato il momento di procedere con "l'obbligo vaccinale per tutta la popolazione". "Credo - ha evidenziato - che il Governo man mano si stia avvicinando a questa soluzione, anche perché sinceramente non credo che ci siano molte altre possibilità salvo quella di recuperare la tecnica dei lockdown generali".
    I nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore in Puglia sono 2.813 su 39.642 test giornalieri, per una incidenza del 7%. Le vittime sono due.
    Le persone attualmente positive in regione sono 64.281 di cui 444 sono ricoverate in area non critica, mentre 45 sono in terapia intensiva, cinque in più di ieri. Anche nelle terapie intensive crescono i ricoveri: pur restando sotto il livello di soglia critica del 10%, l'occupazione dei posti letto è passata dal 7 all'8%.
    I nuovi contagi individuati oggi sono così distribuiti: a Bari 1.571, a Lecce 620, a Foggia 313, a Taranto 123, nella provincia Barletta-Andria-Trani 97, a Brindisi 56. Altri 17 casi riguardano residenti fuori regione mentre per altri 16 la provincia di appartenenza non è stata definita.
    Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono 7.024 le vittime del Covid.
    Procede bene la campagna vaccinale soprattutto nella fascia 5-11 anni dove la Puglia è la prima regione in Italia: il 27,4% dei bambini ha ricevuto la prima dose contro una media italiana del 15,1%. Il 47% dei pugliesi vaccinabili, inoltre, ha ricevuto la terza dose, +4% rispetto alla media italiana. Da giovedì 6 gennaio sono state somministrate 1.841 prime dosi agli over 50 per i quali da oggi è obbligatoria l'immunizzazione.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza